il ministro Delrio in Sicilia per osservare lo stato dei cantieri, accolto da Tonino Russo

. Categoria: Politica regionale

Delrio e Russo nei canntieriAnasCMC

A seguito della visita di pochi giorni fa del Ministro Delrio non erano state spese molte parole a favore del proseguimento dei cantieri per il proseguimento dei lavori di adeguamento di alcuni assi viari.
Ieri invece è stata data ampia disponibilità per incentivare il piano delle opere compensative e adeguarlo alle esigenze dei comuni coinvolti.
Afferma Delrio che saranno investite risorse aggiuntive nei prossimi mesi e si farà sempre più importante la sorveglianza sui lavori che attuerà lo stesso ministro in prima persona.

Nei prossimi giorni inizieranno i licenziamenti di 61 lavoratori impegnati nella realizzazione della Bolognetta-Lercara. I primi 35 operai della Bolognetta Scpa saranno licenziati entro novembre e gli altri entro il 30 aprile 2018.

Questa nuova tranche di lavori - così tanto attesa e che riceverà opportune coperture finanziarie - favorirà l'assorbimento dei lavoratori licenziati da parte delle aziende affidatarie. La clausola di riassunzione dei lavoratori da parte della contraente generale scatterà sia nel caso di nuove acquisizioni di lavori sulla tratta Bolognetta-Lercara Friddi che relativamente ad altre opere ed è stata estesa anche alla CMC, cooperativa muratori e cementisti di Ravenna, azienda capofila del cantiere.

Proprio per tale ragione era presente il candidato alle elezioni regionali Tonino Russo, che ha illustrato al ministro alcune delle opere necessarie al completamento dei lavori e che ha a cuore la sorte di tutti i lavoratori impegnati in questa fondamentale opera di ammodernamento viario così importante per la nostra isola e non poco interessato al proseguimento dei lavori perché figura responsabile della CMC.
Lo stesso Russo ha anche presentato alla stampa due eventi che lo vedranno il 27 ad Altavilla Milicia e di seguito nel pomeriggio del 28 a Monreale al fianco di Fabrizio Micari per lanciare le loro candidature

Delrio e Russo nei cantieri Anas